Le vostre domande più frequenti

R:  Con la parola Cannabis Light ci riferiamo ai fiori (infiorescenze femminili) di Canapa Sativa L. (dal potere antiparassitario grazie ai terpeni ed all’odore pungente la quale chimica allontana i parassiti) e con la parola “Light” evidenziamo il fatto che abbia un THC minimo, inferiore allo 0,2%, pur essendo molto ricca di CBD, a differenza di quella medica, distribuita dalle farmacie che viene coltivata esclusivamente dallo Stato Italiano che può avere THC molto superiore allo 0,6%.

In campo terapeutico sia il THC che il CBD vengono usati per la cura di varie patologie.
La canapa sativa L. è un prodotto molto interessante e dai molteplici usi, di cui gli studi sono a buon punto nel campo della bioedilizia, si presta molto bene anche come antiparassatario naturale, per la bioplastica, nell’alimentazione, nella cosmesi e come combustibile biovegetale ed a basso impatto ambientale.

D: La Cannabis Light è un prodotto legale? 

R: Sì, la canapa industriale è un prodotto consentito per gli usi di cui alla Legge 242/16 Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa.

È possibile coltivarla previo il rispetto dell’ordinanza corrente e rivenderne prodotti derivati, come ribadito nella Circolare Mipaaf n.5059 del 22/05/18.
Le infiorescenze femminili e le altre parti della canapa possono essere vendute ad uso tecnico e da laboratorio ma anche come alimentari derivati: esempi sono la farina di semi di canapa, la birra alla canapa, olio di semi di canapa etc…
È essenziale che un prodotto derivato dalla canapa abbia un tenore di THC inferiore ai limiti di legge.

Q: La vostra Canapa è naturale?

A: Tutta la nostra canapa è coltivata attraverso un metodo agricolo biologico.

In coerenza con la L. 242/16, i nostri prodotti provengono da agricoltori del nostro territorio e sono privi di pestici ed additivi chimici, derivano da sementi certificate inserite nell’elenco ufficiale europeo delle varietà ammesse, sono raccolti e lavorati a mano.

Q: Che cos’è il CBD?

A: CBD è l’acronimo di “CANNABIDIOLO”.

È uno degli almeno 85 principi attivi, detti cannabinoidi (o cannabinoli), presenti tanto nella pianta di canapa sativa L. Lo si può trovare spesso in grandi quantità nelle infiorescenze femminili di Cannabis sativa, come il THC ma, diversamente da quest’ultimo, il CBD non è psicoattivo, pertanto non porta alterazioni fisiche o mentali, come lo “sballo”, né sensazioni di smarrimento o mancanza di equilibrio.

Q: Sono previsti altri prodotti oltre a quelli presenti sul sito?

A: Sì, sono già pronti moltissimi prodotti derivati della cannabis che metteremo sul mercato in futuro.

Q: Esistono punti vendita Canapassione?

A: Per il momento i prodotti di Canapassione si vendono solo attraverso il nostro Online Shop ed i rivenditori indicati nella sezione Punti vendita del sito.

Contattaci, se vuoi saperne di più o per diventare un nostro rivenditore!